Birdwatching sul Gargano tra laghi, mare e foresta

Il birdwatching sul Gargano è da sempre molto praticato ma negli ultimi anni si sta espandendo a macchia d’olio con grande successo ed interesse dei numerosi viaggiatori che lo praticano.

Vi starete chiedendo ma cos’è questo birdwatching? Bene amici, se vogliamo praticare un turismo sostenibile sul Gargano il birdwatching è davvero l’ideale; esso infatti non è altro che una caccia agli uccelli praticata senza l’uso delle armi bensì solo con binocoli, macchine fotografiche e chi più ne ha più ne metta e tanta tanta passione per la natura.

Gli uomini da sempre affascinati della libertà degli uccelli e dall’incredibile grazia del loro volo, hanno sempre ammirato e sempre hanno voluto essere come loro; il birdwatching sul Gargano cari amici, è ciò che vi metterà in contatto con questi splendidi figli di Madre Natura che vi regaleranno un’esperienza fantastica ed indimenticabile.

Il birdwatching è un hobby risalente, pensate, addirittura al Medioevo, quando era un’attività solo per le classi sociali più nobili; con il passare del tempo però questa bellissima passione è stata abbracciata in maniera sempre più considerevole, ed oggi è praticata da naturalisti, biologi, ornitologi o semplicemente persone affascinate da queste meraviglie della natura.

Il Parco Nazionale del Gargano offre al viaggiatore che vuole vivere l’esperienza del birdwatching diversi scenari ricchi di moltissime specie di uccelli pronte per essere ammirate.  Principalmente sono 3 gli scenari del Parco Nazionale del Gargano in cui potrete provare quest’emozione: la zona umida dei laghi e delle paludi, la zona forestale e la zona marina.

Partiamo subito dalla prima citando innanzitutto l’Oasi naturalistica WWF di Lago Salso. Quest’oasi a protezione speciale, è una zona umida costiera di ben 500 ettari situata nel golfo di Manfredonia. Progettata inizialmente per essere una risaia, con il passare degli anni ha cambiato totalmente la sua destinazione diventando la meravigliosa oasi di acqua dolce che oggi tutti possiamo ammirare. In quanto area a protezione speciale le visite sono possibili solo con prenotazione e con grupi organizzati e sono coordinate direttamente dal personale dell’oasi.

La zona umida di Lago Salso ha un notevole interesse per diverse specie di uccelli ed è meta preferita di numerose qualità di anatre come le alzavole, i fischioni, i germani reali, le marzaiole, le morette tabaccate e i moriglioni. In quest’oasi vive anche una colonia di gobbi rugginosi, specie protetta e a rischio d’estinzione, che è possibile ammirare solo sul Gargano e in Veneto.

Ma per gli appassionati del birdwatching non siamo che all’inizio infatti molte altre razze di uccelli sono presenti nell’oasi di Lago Salso; solo per citarne alcune ricordiamo i falchi di palude, le folaghe, le gallinelle d’acqua, i martin pescatore, i pendolini, e ancora, svassi, gru, cavalieri d’Italia, falchi pellegrini, falchi pescatori, spatole, mignattaio, basettino, aquila anatraia, albanella reale, cicogna bianca, cicogna nera, fenicottero rosa, oche, aironi rossi, aironi cenerini, occasionalmente anche aironi bianchi e molti altri.

Parlando ancora della zona di laghi e paludi e continuando i nostri itinerari per praticare il birdwatching sul Gargano passando ad un lago di acqua salmastra, il lago di Varano. Anch’esso, altro punto di notevole rilievo dal punto di vista naturalistico, è caratterizzato dalla presenza di una varietà impressionante di diversi habitat ed è noto a livello internazionale come area di sosta per numerosissime specie di uccelli migratori come ad esempio le folaghe, i moriglioni, i germani reali, le alzavole, gli svassi maggiori, i tuffetti, i codoni, gli aironi cenerini, le garzette e molti altri. Tra gli altri tipi di uccelli, che invece delle coste preferiscono le acque più profonde del lago possiamo trovare razze come lo smergo maggiore, lo smergo minore, la moretta grigia, il quattrocchi e molti altri.

Il lago di Varano che ha la particolarità di essere utilizzato anche per la coltivazione delle cozze e delle vongole, offre tutto l’anno l’habitat perfetto anche per razze come i beccapesci e i cormorani e soprattutto in estate per spatole, beccacce di mare, chiurlo maggiore, avocetta e cavalieri d’Italia. La ricca vegetazione che circonda il lago di Varano è animata anche dalla presenza dei martin pescatore e piro piro piccolo che in questo luogo trovano l’ambiente perfetto per nidificare. Andando avanti con le razze che potrete ammirare in questo paradiso per gli appassionati di birdwatching, troviamo anche rapaci come il falco di palude e l’albanella reale.

Il lago di Lesina, simile come habitat al lago di Varano ed anche molto vicino, è un altro posto dove poter ammirare magnifici esemplari di uccelli.

Se non siete ancora convinti che praticare il birdwatching sul Gargano possa essere un’esperienza fantastica, continuiamo con il nostro itinerario passando alla zona forestale della Foresta Umbra.

Essa si estende su circa 12000 ettari con una formazione quasi continua ed è formata da ben quattro riserve naturali che costituiscono altri habitat ideali per i nostri amici pennuti: La Riserva Naturale Ischitella e Carpino, La Riserva Naturale Falascone, La Riserva Naturale Foresta Umbra e la Riserva Naturale Sfilzi. In queste meravigliose riserve naturali del Parco Nazionale del Gargano abitano alcune specie molto rare di uccelli come il picchio dorsobianco, picchio rosso mezzano, picchio rosso maggiore, picchio rosso minore, picchio verde, torcicollo ed anche  i più piccoli tordo bottaccio, luì bianco, luì verde, beccafico, ciuffolotto, balia dal collare, regolo, frosone, bigia grossa, cincia mora e molti altri. Ma facendo birdwatching sul Gargano si possono osservare anche corvi, gazze, capinere, usignoli, pettirossi, merli e specie di rapaci come sparviero, nibbio, astore, poiana, il grande gufo reale, allocco, civetta, barbagianni e molti molti altri che scoprirete, spero, voi stessi.

Andando avanti nella lista delle zone ideali per effettuare il birdwatching sul Gargano passiamo all’ultima zona ovvero quella marina. Oltre al numero di pennuti che potrete ammirare sulle coste, qualche parola in più la meritano le meravigliose Isole Tremiti. Questo arcipelago infatti, altra area naturale protetta del Parco Nazionale del Gargano, trova tra le espressioni più belle della fauna terrestre proprio gli uccelli. Il falco pellegrino può essere ammirato anche qui insieme con altre specie come il gheppio, il gabbiano reale, la berta minore e la berta maggiore. Tra i più piccoli volatili di queste meravigliose isole possiamo elencare anche l’occhiocotto, il fringuello, lo scricciolo, il cardellino, la ballerina bianca, la ballerina gialla, il verzellino, il passero, il rondone, lo zigolo nero, la capinera e con certezza molti altri. Con tutte queste razze anche la zona marina del Gargano regalerà agli appassionati di birdwatching un’esperienza unica.

Ed eccoci arrivati alla fine amici; abbiamo terminato questo nostro affascinante itinerario per effettuare il birdwatching sul Gargano. Vi abbiamo elencato le zone dove con maggiore frequenza è possibile assistere ai capolavori di Madre Natura in un miscuglio di colori tra flora e fauna; vi abbiamo parlato di alcune delle numerosissime razze di uccelli che attraverso la vostra passione per il birdwatching potrete ammirare; adesso non vi resta che provare, tuffatevi in questa meravigliosa esperienza sul Gargano, fate ammirare anche ai vostri figli le meraviglie che la natura ci offre, vedrete tutto questo vi ripagherà.

Buona esperienza a tutti..!


P.s.: Se ti è piaciuto il mio articolo ed hai apprezzato il mio impegno metti mi piace e condividilo sui tuoi social attraverso gli appositi bottoni. Inoltre se sei interessato a questo tipo di esperienza Contattami, sarò lieto di aiutarti e consigliarti al fine di garantirti un’esperienza fantastica. Cosa aspetti, io sono quì per te GRATIS, e se ti stai chiedendo perchè GRATIS, sappi che io AMO la mia terra e voglio che chiunque la visiti rimanga più che soddisfatto, quindi spirito, passione e tanto tanto amore ecco la mia ricetta…!!


Info autore Visualizza tutti i post Website autore

Esperienze sul Gargano

Maggiori info sull'autore
Quì

Leave a Reply